Preghiere singolari

j

by Chiedi alla Polvere

}

Agosto 7, 2023

DEPECHE MODE: “Personale Jesus” (1989)

“Your own personal Jesus,/someone to hear your prayers,/someone who cares./Your own personal Jesus,/someone to hear your prayers,/someone who’s there“ – “Il tuo Gesù personale,/qualcuno che ascolti le tue preghiere,/qualcuno a cui importi./Il tuo Gesù personale,/qualcuno che ascolti le tue preghiere,/qualcuno che sia lì.

Percorrendo una strada comunale nell’entroterra collinare del maceratese, che si snoda tra ripetuti saliscendi, ho notato, addossata al fronte stradale, una minuscola costruzione con la tipologia classica di una cappella rurale. Il soffitto, basso e a capanna, l’accenno di un minuscolo campanile a vela camuffano quella che altrimenti sarebbe stata un’ancora più ridotta edicola votiva. Un cancello d’ingresso, i cui ferri sono ormai contorti dagli anni, introduce all’interno. Sul fondale un affresco piuttosto sbiadito e di fattura grossolana raffigura una Madonna con Bambino e un santo adorante. La costruzione si fa risalire alla fine del XVIII secolo, in linea perfetta con le caratteristiche della pittura. Non ci sono notizie significative in rete, ma approfitto della presenza di una donna intenta a spandere il bucato una decina di metri più in là e mi avvicino per chiederle se sappia a chi è intitolala la chiesetta; quella mi dice che sa solo che un tempo, tanto tempo prima, era una cappella privata e che, da quelle parti, la chiamano Madonna delle Fratte, con riferimento alla piccola valle che dà nome al luogo. Si avvicina un bimbetto, che credo possa essere il nipote e, con le mani non propriamente immacolate, si appoggia a un lenzuolo per non cadere. La nonna se ne esce con un’imprecazione alquanto pedestre, il bambino scappa per evitare guai peggiori e me ne vado pure io, ringraziando la donna che comunque stava continuando a inanellare il suo rosario molto privato. La fede della gente umile: gratis e open space.

RICERCA TEMATICA

SCEGLI LA TUA REGIONE

Categorie

Archivio

Post relativi

Gemellaggi oltremanica

Gemellaggi oltremanica

SEX PISTOLS: “God save the Queen” (1977) There’s no future/in England’s dreaming./Don’t be told what you want,/don’t be told what you need./There’s no future, no future,/no future for you. – Non c’è futuro/nel sogno dell’Inghilterra./Non farti dire ciò che vuoi,/non...

Chiedo asilo

Chiedo asilo

THE WHO: “Won’t get fooled again (1971) There’s nothing in the streets/Looks any different to me/and the slogans are replaced, by the bye/and a parting on the left/is now a parting on the right. – Non c’è nulla per le strade/che mi sembri diverso,/ma le parole...

La villa gialla

La villa gialla

RY COODER: “Across the borderline” (1982) When you reach the broken promised land/and every dream slips through your hands,/then you’ll know that it’s too late to change your mind,/‘cause you’ve paid the price to come so far/just to wind up where you are,/and you’re...